#iorestoacasa Insieme ce la faremo !

In ottemperanza al DPCM 11 MARZO 2020 – recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 – in ns. uffici rimarranno chiusi fino al 3 Aprile 2020.

Se le condizioni sanitarie e le disposizioni normative lo consentiranno, saremo felici di poter anticipare la riapertura.

Restiamo comunque a disposizione della ns. clienti che possono contattarci allo 081.2512324 o a mezzo email: immobiliare@fulviotrombetta.it

Il Presidente Conte firma il Dpcm 9 marzo 2020

da: Governo.it

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale. 

Il provvedimento estende le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell’art.1 del Dpcm 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive. 

Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Il testo del provvedimento

Coronavirus, sulle rate dei mutui casa una sospensione di 18 mesi

dal Sole24Ore del 10 marzo 2020

L’aiuto è riservato a chi ha avuto uno stop dal lavoro o una riduzione dell’orario per almeno 30 giorni e sarà accessibile in tutta Italia

Per dare ossigeno alle famiglie italiane alle prese con l’emergenza coronavirus si parte dai mutui. Chi, con Isee non superiore ai 30mila euro, sia stato sospeso dall’attività lavorativa oppure abbia subito una riduzione dell’orario di lavoro per almeno trenta giorni potrà chiedere la sospensione delle rate per un periodo al massimo di 18 mesi.